Trading online: Conte premier conseguenze

Trading online: Conte premier conseguenze

La giornata odierna​ ha visto le borse tutte positive nella speranza di un possibile accordo tra Stati Uniti e Cina. Questa speranza è dovuta al Ministero dell’Economia cinese che ha aperto a nuovi possibili colloqui con gli Stati Uniti a partire da settembre. Tuttavia gli USA hanno confermato l’innalzamento dei dazi del 5% a partire dal primo settembre su 125 miliardi di dollari di beni cinesi e ci si aspetta una contromossa cinese breve.
In Italia l’incarico ufficiale conferito a Conte per la formazione di un nuovo governo ha portato lo spread a toccare i nuovi minimi da maggio. Il tesoro Ha collocato BTP a 10 anni con un rendimento sotto l’1% percento.
Sui i mercati valutari il dollaro rimane forte scia agli sviluppi commerciali mentre la sterlina prova a difendersi dalle decisioni interne di Johnson. L’oro corregge e testa l’aria a 1.5 550 tuttavia le prospettive sono rialziste.

Antonio

Laureato in Economia e Commercio svolge l'attività di financial trader indipendente dal 2007.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

1
×
Ciao se ti serve assistenza puoi contattarmi qui!